Make up: impara ad usare i pennelli

pennello-occhiAvere un po’ di pratica e scegliere i colori giusti non basta per assicurarsi un trucco da star. Se usi solo la punta della dita, il risultato non sarà mai perfetto ed eclatante. per questo ci vogliono gli strumenti adatti. Per esempio sugli occhi serve lo sfumino, per il viso è meglio quello folto e stondato, sulle labbra ce ne vuole uno a “lingua di gatto”. Scopriamo allora tutti gli strumenti del mestiere:

Per il rossetto

Il lipstick si stende bene con due pennelli. Il più classico è quello a “lingua di gatto”: piatto duro, tagliato obliquo e di setole sintetiche. Si usa passando solo la punta sul rossetto e stendendo il colore dal centro del labbro superiore verso l’esterno.
L’altro pennello è più piccolo e serve per disegnare il contorno e fare i ritocchi.

Per la cipria

Sia che si tratti di polvere opacizzante sia di terra abbronzante, il pennello da usare deve essere di setole naturali, stondato ed abbastanza grande. Quello per la cipria, voluminoso,va intinto con un movimento rotatorio. Poi dopo aver eliminato la polvere in eccesso, va passato solo sulla zona T, fronte, naso, mento.
Per la terra va scelto un pennello più piccolo, che raccoglie meno colore per volta. Va passato su guance, collo, mento, fronte e decolletè.

Per l’ombretto

Se il colore per le palpebre è in polvere, lo strumento più adatto per stenderlo è lo “sfumino”, una piccola spugna di lattice piatta su entrambi i lati. Per gli eyeshadow in crema o in gel, invece ci vuole un pennello stondato, di setole vere e sinteitche insieme. E’ perfetto per colorare l’incavo degli occhi e per dare maggiore profondità allo sguardo.

Per il contorno occhi

Il tratto di matita sulla palpebra inferiore si sfuma con due pennelli, entrambi corti: uno tondo, l’altro piatto e obliquo. C’è, però, un alternativa più pratica e veloce. Basta passare direttamente il pennello sul lapis e poi sulla parte interessata.

Per le sopracciglia

Due archi ben disegnati si ottengono con tre strumenti diversi. Per prima cosa bisogna usare un pennellino cortissimo, duro e obliquo. Serve per delineare bene la curva delle sopracciglia e per renderle più folte. Il colore del prodotto deve essere della stessa tonalità della base dei capelli. La seconda fase è quella che rende più ordinate le sopracciglia e lo strumento ideale è il pettinino doppio. Da un lato è di setole morbide e serve per chi ha i peletti più spessi, dall’altro, invece, è di pvc e ha i denti meno radi:praticissimo per chi ha i peli più sottili.

Filed in: Benessere Tags: , ,

You might like:

Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente
Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta
I dadi online I dadi online
Tante opinioni sul trading, un solo miglior broker Tante opinioni sul trading, un solo miglior broker

Leave a Reply

Submit Comment

© 2017 Ibookyou. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.