Come prevenire e trattare l’acne

L’acne , questo fastidioso problema che affligge non solo gli adolescenti. E’ stato infatti accertato che anche il 25% degli adulti si riempie di brufoli e per la maggior parte appartengono al gentil sesso. Per fortuna esistono moltissime soluzioni per prevenire e curare questo odioso inestetismo che spesso può portare anche a problemi interiori con sé stessi, in quanto non si accetta la patologia e il risultato è che non si esce più di casa, non si ha più vita sociale per la paura di venire giudicati per quel viso pieno di brufoli e punti neri.

Innanzitutto per poter curare l’acne dobbiamo sapere per prima cos’è e da cosa è dovuta. Spesso la pelle produce il sebo per creare una pellicola di grasso che la protegga dalle aggressioni di agenti esterni. Quando questa viene prodotta in abbondanza, l’eccesso di sebo ostruisce i follicoli piliferi provocando uno sviluppo batterico responsabile della comparsa di brufoli e punti neri.

Questo problema colpisce nel mondo adulto soprattutto la donna per vari motivi: stress, stanchezza, uso esagerato di prodotti cosmetici, ma anche per ragioni ormonali come nel periodo premestruale. Innanzitutto il problema va prevenuto e non curato e questo lo possiamo fare con un accurata pulizia del viso quotidiana. E’ fondamentale lavarsi il viso mattina e sera e applicare in seguito una crema idratante. Poi una volta a settimana eseguire uno scrub che elimina le impurità.

E’di particolare importanza usare i prodotti giusti. Devono essere né troppo aggressivi , né troppo acidi. Se l’acne risulta difficile da eliminare, meglio consultare un dermatologo che curi il problema in modo individuale in base al tipo di pelle e di gravità della patologia. Innanzitutto serve un trattamento anti-acne locale a base di lozioni, saponi e creme per stabilizzare la produzione di sebo.

Se il problema persiste, si consiglia di associare la cura locale con una orale, per eliminare i batteri causa dei brufoli e punti neri. Ovviamente, per un risultato duraturo nel tempo è necessario rispettare con cura la modalità di somministrazione e applicazione dei medicinali.

Se però la comparsa di brufoli si associa anche ad una irregolarità del ciclo e alla comparsa di peli superflui, è necessario procedere ad un bilancio ormonale perché il problema non è causato dalla troppa produzione di sebo, ma da un problema di ormoni. Alcuni anticoncezionali a base di ciproterone acetato o di norgestimate possono effettivamente aiutare a combattere l’acne, mentre altri a base di levonorgestel tendono invece a favorirla.

Filed in: Benessere

You might like:

Le slot machine e le loro tipologie Le slot machine e le loro tipologie
Scommettere online sui siti AAMS e le leggi in vigore Scommettere online sui siti AAMS e le leggi in vigore
Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente
Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta

Leave a Reply

Submit Comment

© 2017 Ibookyou. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.