Broker opzioni binarie: guida alla scelta

cessione quintoSelezionare un broker di opzioni binarie non è un compito proprio facile, se non altro perchè di attori che operano in questo mercato ce ne sono a grande volontà: il fatto stesso che siano non solo numerosi ma spesso anche piuttosto simili tra loro non rende facilissima la missione della scelta. Tuttavia coi giusti parametri non è affatto impossibile venirne a capo e riuscire a trovare il broker più adatto alle nostre esigenze anche in tempi relativamente brevi. Per aiutarvi nella scelta esistono siti web da dove è possibile attingere ad informazioni preziose www.leopzionibinarie.it/broker-opzioni-binarie/.

Broker opzioni binarie senza licenza? Chiudi e passa oltre

Dal momento in cui il fattore regolamentazione reputiamo essere il più importante di tutti, dovremmo iniziare la nostra ricerca prendendo in considerazione solo ed esclusivamente quei broker che abbiano già ottenuto l’apposita autorizzazione ad operare da parte degli organismi di controllo: che si tratti della Consob (nel caso italiano) o del Cysec (per tutta Europa), non fa grande differenza. Il motivo di questo egualitarismo? Le regole comunitarie hanno stabilito che un broker possa anche solo ottenere la licenza da parte del Cysec per averla, in automatico, anche da parte di tutti gli enti nazionali: ciò significa che se il servizio X ha avuto il via libera ad operare da parte del Cysec allora con lo stesso numero di registrazione risulterà autorizzato anche dalla Consob (se il suo paese di riferimento è l’Italia).

In questo modo ci assicureremo che i risultati da prendere in esame siano solo quelli legittimati dalla legge, in regola coi requisiti di ingresso e trasparenti sotto il punto di vista della gestione e delle condizioni. Inutile perdere tempo riempiendo gli elenchi e convogliando le nostre attenzioni verso delle piattaforme di brokeraggio che, pur dicendosi in prima linea per la qualità del servizio reso, alla fin fine non dimostrano di essere poste sotto il controllo degli enti di certificazione. Broker come questi è di gran lunga meglio perderli che trovarli, anche solo per il fatto che non essendo legali potrebbero truffarci da un momento all’altro e farci ritrovare con un bel nulla tra le mani.

Broker opzioni binarie: oltre la licenza c’è di più…

A questo punto possiamo anche procedere con tutti gli altri parametri di ricerca e controllare, di caso in caso, in quale entità vengano soddisfatti da ciascun broker. Le variabili da prendere in considerazione in questa “seconda fase” sono definibili in via del tutto soggettiva poiché ciascuno di noi ha delle esigenze che sono ovviamente diverse da quelle di un altro trader (anche se esistono dei fattori capaci di accomunare le necessità di molti investitori, come ad esempio l’entità dei rendimenti).

In questo calderone vanno perciò a finirci la tipologia di opzioni disponibili, il trade minimo o il deposito minimo richiesto, l’integrazione di un servizio di assistenza, la presenza di bonus, la possibilità di operare o meno su ampi mercati, e così via. E’ naturale che il broker di opzioni binarie che risulterà vincere questo piccolo “concorso” finirà col coincidere con quello che, parametro dopo parametro, avrà saputo rispondere al meglio alle nostre richieste!

Filed in: Economia

You might like:

Le slot machine e le loro tipologie Le slot machine e le loro tipologie
Scommettere online sui siti AAMS e le leggi in vigore Scommettere online sui siti AAMS e le leggi in vigore
Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente Dieta ed integratori: l’accoppiata vincente
Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta Scommesse calcistiche Live e app mobile: SNAI lancia il nuovo sito e rinnova la sua offerta

Leave a Reply

Submit Comment

© 2017 Ibookyou. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.